FAMIGLIE CON BAMBINI – viaggiare in aereo

aereoPRIMA DI PARTIRE / INFORMAZIONI UTILI

FAMIGLIE CON BAMBINI – VIAGGIARE IN AEREO

A partire da giugno 2012, anche i passeggeri minori d’età che si presentano al check-in devono essere provvisti di documenti di riconoscimento in corso di validità. L’iscrizione dei minori sul passaporto dei genitori non è quindi più valida, indipendentemente dall’età dei bambini: tutti i bambini che si recano all’estero devono essere provvisti di un documento di viaggio personale con foto.  Abbiamo già parlato dei documenti necessari per viaggiare con minori e se vi siete persi l’articolo potete rileggerlo cliccando qui.

I bambini (generalmente fino a 13 anni, per voli nazionali, e 14 anni, per voli internazionali – consultate la compagnia di linea per verificare i limiti d’età) devono necessariamente viaggiare accompagnati da un genitore o da un tutore sullo stesso volo e nella stessa classe di viaggio, a meno che non sia stato prenotato il servizio “minori non accompagnati”. Se il bambino viaggia solo con mamma o solo con papà o con persone differenti dai genitori ricordatevi di richiedere in Questura la cosiddetta “Dichiarazione di Accompagno” (cliccate qui per maggiori info)

Le tariffe aeree applicate variano a seconda dell’età del bambino e ovviamente da compagnia a compagnia. Qui di seguito trovate una breve tabella semplificativa:

  • Fino a 15 giorni di età: i neonati con meno di 15gg di età possono salire a bordo dell’aeromobile solo in condizioni mediche particolari e previa presentazione di certificato medico. Alcune compagnie, come ad esempio Easyjet, non accettano a bordo neonati con meno di due settimane. I bambini fino a 7 giorni di età (compreso) non possono essere imbarcati sui voli Ryanair. Quindi se viaggiate con neonati di meno di 2 settimane di vita, contattate il call-center della compagnia aerea con cui volete volare e verificate con loro se potete imbarcarvi o meno con un neonato di qualche giorno o settimana.
  • 15 giorni – 1 anno: potete scegliere tra la tariffa INFANT (0-2 anni, i bambini viaggiano in braccio ad un adulto e generalmente corrisponde al 10% della tariffa ADULT) oppure la tariffa CHILD (2-11 anni) se preferite viaggiare più comodi occupando una poltrona per il bimbo stesso o per un ovetto/navicella. Se viaggiate con Ryanair, i sedili supplementari non possono essere acquistati per i neonati.
  • 2-11 anni: tariffa CHILD, normalmente corrisponde al 50% della tariffa ADULT
  • Dai 12 anni: tariffa ADULT

Queste sono a grandi linee le indicazioni fornite dalle principali compagnie aeree, se invece viaggiate con le Low Cost come Ryanair le tariffe si riducono a due: la INFANT (0-2) e la ADULT dai 2 anni in su. Se cliccate sulla pagina di prenotazione di Ryanair troverete una tariffa intermedia (2-16 anni) che però equivale ad una ADULT quindi è illusoria. I bambini che compiono 2 anni durante il viaggio devono avere un posto a sedere prenotato. Tenete quindi presente che la data del volo di ritorno costituisce il riferimento per il limite di età.

fly3passeggini vanno presentati al bancone del check-in dove vengono etichettati come bagagli di stiva pur rimanendo a disposizione del genitore-passeggero fino al momento dell’imbarco. Prima di salire a bordo dell’aeromobile i passeggini  vanno lasciati piegati/chiusi alla scaletta dell’aereo e il personale di terra provvederà a riporlo in stiva. Dopo l’atterraggio il passeggino sarà disponibile all’uscita dall’aereo (ammesso che le condizioni lo consentano).

Per quanto riguarda la franchigia del bagaglio, i bambini a partire da 2 anni usufruiscono della stessa franchigia bagaglio degli adulti (bagaglio a mano e bagaglio registrato). Quelli invece sotto i 2 anni hanno generalmente diritto a un collo più un passeggino pieghevole. Per evitare spiacevoli incomprensioni è sempre meglio consultare le condizioni di franchigia previste dalla compagnia aerea con cui volate. A maggior ragione prestate molta più attenzione se volate con le compagnie Low Cost, soprattutto Ryanair che ha delle restrizioni molto severe e attentamente osservate soprattutto all’estero (verificate bene le dimensioni e il peso dei bagagli perché qua in Italia i controlli sono più superficiali, ma all’estero sono molto più severi, ed è un consiglio che vi do per esperienza personale). Se viaggiate con Ryanair sappiate che non è  previsto alcun bagaglio (sia a mano che da stiva) per i bambini (8giorni-23mesi), ma solo un passeggino per bambino che verrà trasportato gratuitamente e senza bisogno di prenotazione.

I seggiolini per bambini possono essere trasportati gratuitamente, a condizione che il modello sia omologato e che, come abbiamo già visto, il bambino viaggi con una tariffa CHILD e un posto prenotato. Per i seggiolini non omologati si applica la normale franchigia bagaglio e la relativa eccedenza. Se viaggiate con Ryanair attrezzature per bambini, quali seggiolino per auto/seggiolone/lettino da viaggio, sono soggette a un supplemento applicato per articolo / per tratta: il peso massimo consentito è di 20 kg per articolo  e si pagano 10 Euro se il supplemento è acquistato al momento della prenotazione del volo iniziale su Ryanair.com, oppure 20 Euro se acquistato presso  l’aeroporto o centro prenotazioni. Le maggiori compagnie di linea mettono a disposizione sui voli continentali speciali seggiolini da viaggio (molto simili a quelli per le automobili e che si mettono davanti alle gambe) e culle sui voli intercontinentali: questi sono servizi speciali da richiedere al momento della prenotazione chiamando il call-center della compagnia con cui volate.

Le principali compagnie aeree autorizzano l’imbarco prioritario alle famiglie con bambini piccoli. Lufthansa ad esempio riserva file di sedili a genitori e bambini, mentre con Easyjet sarete tra i primi a salire a bordo se avete bambini di età inferiore a 5 anni. Ryanair invece non osserva questa “cortesia” ovvero non esiste l’imbarco prioritario per famiglie con bambini, se ci si vuole imbarcare per primi basta pagare una tariffa di 10 Euro a persona a tratta.  Se invece non volete pagare questa differenza e state già pensando di dover stare in coda o di dover fare le corse per accappararvi i posti vicini beh, udite udite, il 31 gennaio 2014 Ryanair ha introdotto una novità: dal 1 febbraio infatti tutti i voli Ryanair operano con posti assegnati, permettendo a tutti i passeggeri Ryanair di scegliere in anticipo i loro posti preferiti. Leggete qui per maggiori info.

Se avete bisogno di cambiare il pannolino al vostro piccolo, in aeroporto generalmente trovate delle Nursery attrezzate con fasciatoi di misura standard, mentre a bordo dell’aeromobile dovete adattarvi a quelli che sono gli spazi della toilette, un po’ angusti ma comunque dotati di un ripiano sopra il WC da abbassare all’occorrenza.

Sui voli a lungo raggio le principali compagnie di linea mettono a disposizione lettini speciali per bebè, ma tenete presente che il numero di posti con lettini è comunque limitato. Questi porte-enfant sono utilizzabili per neonati di peso inferiore a 14 kg e altezza inferiore a 83 cm e vengono concessi gratuitamente. Se volate con bambini piccoli è preferibile optare per un volo notturno, in modo da permettergli di mantenere il consueto ritmo sonno-veglia e riposare.

Per quanto riguarda i pasti a bordo, compagnie come Lufthansa e Alitalia offrono su numerosi voli menù speciali per bambini che devono però essere ordinati o al momento della prenotazione del volo o al più tardi fino a 24/48 ore prima della partenza. Alitalia ad esempio offre prodotti omogeneizzati comprensivi di carni magre, vegetali, frutta e dessert (fino a 2 anni) e portate complete, comprensive anche di hamburger, dolci confezionati e sandwich (dai 2 ai 12 anni). Per quanto le principali compagnie di linea trasportino alimenti per l’infanzia in tutti i voli, non dimenticate il biberon e i cibi preferiti del vostro bambino. L’acqua per il biberon la trovate a bordo così come avrete la possibilità di riscaldare i contenitori con le pappe e/o lo stesso biberon. Ryanair non offre la possibilità di riscaldare né latte né pappe. I pasti a bordo degli aeromobili Iberia (voli continentali) e delle compagnie Low Cost sono a pagamento. Attenzione: se volate con Iberia alle Isole Canarie sappiate che è considerato volo continentale e che quindi il pasto a bordo si paga.

****************************

TRATTAMENTI SPECIALI x famiglie con bambini

Compagnie aeree

fly2 air france

AIR FRANCE – Su tutti i voli che durano più di 2.30 ore, viene proposto un pasto adatto ai gusti e ai bisogni dei bambini. Per una maggiore facilità, la carne e il pesce sono già tagliati! Questo pasto viene servito ai bambini dai 3 agli 8 anni inclusi. Per i bambini dai 9 agli 11 anni, occorre richiederlo al momento della prenotazione o dell’acquisto del biglietto, entro 24 ore dalla partenza. Sui voli intercontinentali, il bambino riceve dei regali, offerti per rendere il viaggio piacevole e divertente: matite, album da colorare e giochi vari. Gli vengono proposti anche canali musicali, cartoni animati, videogiochi e film per bambini, per distendersi e divertirsi! Nella boutique a bordo vengono venduti inoltre vari articoli per bambini: peluche, aerei gonfiabili, bambole, ecc.

ALITALIA – Se il tuo bambino è al suo primo volo, ALITALIA ti offre la possibilità di festeggiare questo evento con il “Battesimo dell’aria”, un attestato che inaugura la sua prima esperienza come passeggero. Stampa il certificato, compilalo e consegnalo all’assistente di volo presente a bordo. Il comandante sarà felice di firmarlo per renderlo “ufficiale”.

AUSTRIAN AIRLINES – Durante il volo: giocattoli, giochi e puzzle per i ragazzi e un programma d’intrattenimento speciale per i bambini sui voli a lungo raggio. Hai mai sentito parlare del JetFriends Club e della rivista per bambini e ragazzi?

BRITISH AIRWAYS – Passaggio alla fascia d’età superiore durante il viaggio: se il bambino compie due anni durante il viaggio, a partire dal giorno del suo secondo compleanno il bambino deve disporre di un proprio posto su qualsiasi volo. Tuttavia, la British non prevede alcun addebito per questa modifica: pagherete la tariffa bambino (0-2 anni) per l’intero viaggio. Ma dal momento che il bambino dovrà avere un posto a sedere solo per una parte del viaggio, e il suo posto non può essere prenotato online, è consigliabile contattare il call-center della  compagnie e vi assisteranno in questa esigenza. L’intrattenimento a bordo dei voli British a lungo raggio comprende un canale dedicato ai bambini con i cartoni e altri noti programmi di Disney e Cartoon Network. Inoltre, potrete vedere film per famiglie e ascoltare la musica di un canale audio dedicato. È disponibile un servizio di ‘blocco’ che consente ai genitori di impedire la visione di eventuali programmi ritenuti inadatti ai bambini. Il pacchetti di attività Skyflyers si ispira al tema dei voli aerei per intrattenere i più piccoli durante il volo. I pacchetti sono confezionati in una bustina da spiaggia con la bandiera inglese e sono disponibili su tutti i voli di durata superiore alle due ore da Londra Heathrow e Londra Gatwick. Per i bambini tra i tre e i cinque anni, il pacchetto contiene pastelli e un libro da colorare ‘Spread your Wings’ con Cuthbert il Gatto. Per i bambini oltre i sei anni, il pacchetto contiene una penna e il libro ‘Wing It’, ricco di notizie interessanti sui voli aerei, oltre a puzzle e sudoku.  Inoltre, il giovane passeggero potrà personalizzare i suoi bagagli con le etichette Skyflyers; basterà stamparle prima di partire.

CZECHAIRLINES – Neonati 0-2 anni: sui voli a lungo raggio (USA e Vicino Oriente) il vostro bambino riceverà a bordo un baby kit che comprende pannolini, salviette e sonagli durante il volo i bambini più piccoli possono ottenere un pasto speciale (baby meal), da ordinare previamente in fase di prenotazione del biglietto. Bambini 2-12 anni: durante il volo sarà offerto ai bambini il programma Jetsters, che li intratterrà durante il viaggio e verrà loro servito lo stesso rinfresco offerto agli adulti, o eventualmente un rinfresco speciale (children meal), da ordinare previamente in fase di prenotazione del biglietto.

EASYJET – A bordo si possono acquistare giocattoli, inclusi i tanto amati orsacchiotti Gulliver e Lily. Sono a disposizione snack e bevande calde e fredde per i bambini, oltre a confezioni merenda colorate e divertenti che contengono una selezione di snack di marche famose e includono giochi, disegni da colorare, una cartolina e una scatola di matite colorate.

EMIRATES – Comfort a bordo: per le famiglie che viaggiano con neonati, ogni aereo Emirates è stato dotato di cuscini e coperte e di vani bagaglio di grandi dimensioni. Nelle zone di arrivo e transito dell’Aeroporto Internazionale di Dubai troverete passeggini di cui potrete usufruire gratuitamente. Sono disponibili anche passeggini doppi.

FINNAIR – Su tutti i voli intercontinentali e Charter, alla partenza distribuiscono ai bambini giocattoli e altri oggetti di intrattenimento. I prodotti per bambini sono sicuri, di alta qualità e idonei per l’utilizzo a bordo. Gli oggetti variano a seconda della durata del volo e dell’età del bambino. Finnair si assicura inoltre che tutti i film trasmessi sui voli charter siano adatti alle famiglie e ai bambini. La selezione di film viene cambiata tre volte l’anno e comprende anche film d’animazione per bambini. Sui tutti i voli intercontinentali di linea, sono disponili vasetti di omogeneizzati per bambini, la cui disponibilità a bordo è però limitata.

IBERIA – Nei viaggi continentali e per le Isole Canarie viene regalata ai bimbi una lavagnetta. I viaggiatori più piccoli possono accumulare punti Avíos Iberia Plus card con la propria Iberia Plus Kids. Appositamente creato per i bambini, la Plus Card mette a disposizione dei bambini tra i 2 e gli 11 anni tutti i vantaggi del programma (previsti all’inizio solo per i clienti del programma con età superiore ai 12 anni). Sulla pagina web www.iberia.com , sezione Iberia Plus, è possibile scaricare tutti i moduli necessari che devono essere firmati da  genitori o tutori e insieme ad una fotocopia del documento d’identità del bambino ed del suo tutore potete poi inviare il tutto o via mail a ibplusmenores@iberia.es, oppure via fax al numero (+34) 91 374 27 07 oppure con posta ordinaria all’indirizzo postale PO Box 62033, 28080 Madrid (Spagna). Dopo 10 giorni circa riceverete la vostra tessera personalizzata con un kit di benvenuto.

KLM – Servizio Junior Jet: a bordo di tutti i voli intercontinentali KLM sono disponibili speciali pacchetti con giochi e diversi articoli per neonati.

LUFTHANSA – Sui voli a lungo raggio il ricco programma di intrattenimento offre anche divertenti cartoni e programmi di animazione per bambini. A bordo ci sono dei piccoli giocattoli per aiutare i bambini a passare il tempo. Sui voli a lungo raggio dalla Germania, in First e Business Class, per i passeggeri più piccoli Lufthansa  ha predisposto un nuovo Amenity Kit di “Jet Friends”. Così anche il tempo a bordo, vola. I piccoli passeggeri vi trovano ogni genere di sorprese pensate proprio per loro, come ad esempio uno spazzolino da denti per bambini, tappi per le orecchie, calzini antiscivolo e giocattoli.

RYANAIR – Tutti i voli Ryanair mettono a disposizione dei clienti un’ampia scelta di snack e bevande calde o fredde, oltre a altri oggetti quali profumi, orologi e peluche a forma di aereo per i bambini. Tutto a pagamento.

SWISS AIR – Ai piccoli passeggeri viene offerto un menù speciale, composto da un vasetto di omogeneizzato alle verdure e da uno alla frutta. Su tutti i voli viene offerte la possibilità di riservare un pasto per neonati, a condizione che il bambino non abbia ancora compiuto i 2 anni. Nella maggior parte dei voli vengono distribuiti dei giochi:  puzzle, album da colorare, libretti con figurine e molto altro ancora. Il sistema d’intrattenimento a bordo, previsto per i voli a lungo raggio, propone cartoni animati, film e videogame per bambini. I passeggeri più piccoli hanno a disposizione anche “SWISS KIDS”, un canale musicale dedicato a loro. L’offerta fra film, musica e giochi per l’Economy Class è ampia quanto quella proposta in Business Class. All’aeroporto di Zurigo, nella lounge per bambini allestita nella zona di transito A e nel Dock E, i viaggiatori con neonati e bambini al seguito possono usufruire gratuitamente di fasciatoi, accessori per la cura dei loro piccoli, scaldavivande, seggioloni, giocattoli e girelli.

phpThumb_generated_thumbnailTAP – Flip & Flap: i nuovi amici dei bambini che viaggiano con TAP. I bambini che viaggiano con TAP adesso hanno ancora più avventure, giochi e attività divertenti che li aspettano. Questi sono i “nuovi amici” dei passeggeri più piccoli, che renderanno i voli con TAP un’esperienza ancora più indimenticabile. Intrattenimento a Bordo: prendersi cura del comfort e del benessere dei bambini è una delle priorità di TAP. Pensando al loro intrattenimento, soprattutto nei voli a lungo raggio, sono stati creati divertenti giocattoli ed Amenity Kit! Ai bimbi di età da 0 a 3 anni verrà regalato un trillino di peluche che farà compagnia al bimbo durante il volo. I più grandi, dai 4 ai 12 anni, riceveranno una confezione con una rivista UP Kids, edizione concepita appositamente per loro, ed un barattolo «ecofriendly» contenente: una mascherina per gli occhi, matite colorate, temperamatite, uno spazzolino da denti, un dentifricio alla fragola, e due giochi: Mini Mind e Domino. Questa iniziativa contempla i «mini passeggeri» di entrambe le classi, business ed economica. Su tutta la flotta degli Airbus A330 ed A340 è inoltre disponibile un canale di musica per l’infanzia, ricco di successi musicali che piacerà moltoai bambini.

VUELING – Nei voli con scalo il passeggino sarà riconsegnato direttamente presso la destinazione finale. All’interno dell’aeroporto di Barcellona, per maggiore comodità durante il transito, potrai richiedere un carrello speciale con seggiolino per bambini al banco informazioni di AENA.

———

Aeroporti

AEROPORTO ORIO AL SERIO di Bergamo – Sacbo, società di gestione dell’Aeroporto di Bergamo Orio al Serio, ha pensato di introdurre una simpatica iniziativa nel carnet di servizi rivolto ai passeggeri, che permette di rilasciare, a chi ne faccia richiesta, il Certificato di Battesimo dell’Aria.

MILANO LINATE – BABY PIT STOP: all’aeroporto di Milano Linate sono a disposizione aree dove poter allattare il proprio bambino in tutta tranquillità e nella massima privacy. I Baby Pit Stop si trovano presso la Sala Amica dell’aeroporto, segnalati da un logo riconoscibile, che indica dove si trova l’area. All’interno si trovano una poltrona ergonomica adatta alla posizione dell’allattamento, un tavolino a disposizione per poggiare la borsa del neonato, un comodo fasciatoio per il cambio che, grazie a colorati paraventi, offre il massimo confort alla mamma e al bambino per tutto il tempo necessario con il massimo riserbo e discrezione. Il servizio è gratuito e sostenuto dall’UNICEF che promuove e sostiene l’allattamento al seno. La nutrizione del neonato è una richiesta da soddisfare sempre, indipendentemente dal contesto in cui la mamma si trova. Ecco perché in alcuni momenti può capitare di dover allattare il proprio piccolo anche in pubblico. Se si sta partendo o se si è di ritorno da un viaggio, potrebbe rendersi necessario allattare anche in un aeroporto. Un luogo di norma molto affollato e dove le persone si muovono di fretta o sostano in attesa della partenza. Una situazione poco adatta a un momento che dovrebbe essere tranquillo e sereno, come quello dell’allattamento. Ora, grazie alle nursery speciali, le mamme potranno dedicare tutto il tempo necessario al loro piccolo. I baby pit stop rientrano anche nel progetto di “contigency plan” di SEA che viene attivato in casi di emergenza. Solo in queste occasioni, SEA fornirà alle mamme un kit composto da pannolini, busta con il latte e salviettine. Il tutto senza brand per un’iniziativa di sostegno e non commerciale, in rispetto del protocollo.

———-

Cosa aspettate? Pronti, partenza, viaaaa!!!

Per info e prenotazioni su pacchetti vacanza contattate la nostra agenzia di viaggi di fiducia all’indirizzo email viaggi@chocoeventstravels.com  oppure al numero di telefono 075 7922736. Laura ed Elisa sono amiche di FAMILANDIA® e vi aiuteranno ad organizzare la vostra memorabile vacanza in famiglia !

Buone vacanze !!!!

aggiornato da Martina di FAMILANDIA ® – 10 marzo 2014